Russia coast to coast in Transiberiana

ISBN978-88-99340-73-5
Pagine187
Pubblicato ilfebbraio 2019
Formato14 x 19,5 cm
Autore Cristina Cori | Scopri altri libri dell'autore

Nuovo

La Transiberiana è un sogno che Cristina ha lasciato nel cassetto per più di sette anni, ma è stato il viaggio che ha dato una vera svolta alla sua vita: da lì in poi non si è più fermata.

Più dettagli

16,00 €

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 1 Punto Fedeltà. Il totale del tuo carrello 1 point può essere convertito in un buono di 0,70 €.


Cristina viaggia in platzkart, la terza classe dei treni russi, dove è osservata da tutti con curiosità perché donna, in viaggio da sola, e per di più in Russia. La Transiberiana è un sogno che ha lasciato nel cassetto per più di sette anni, ma è stato il viaggio che ha dato una vera svolta alla sua vita, perchè da lì in poi non si è più fermata. Il suo itinerario non si limita alla sola ferrovia: scopre la dorata San Pietroburgo, l’imponente Mosca e poi la Siberia, la Mongolia, le escursioni nel deserto e i popoli nomadi, fino a Vladivostok e ritorno. Quello che trova è una terra ricca di storia, di cambiamenti, di cibi inaspettati, saune da evitare, parole incomprensibili e altri viaggiatori che come lei sognano ogni giorno nuovi orizzonti da conquistare, ma soprattutto, alla faccia dell’immaginario comune, scopre un paese pieno di persone aperte e ospitali, ricco di calore umano e, perché no, anche di vodka.

Il racconto si delinea tra descrizioni di paesaggi mozzafiato, digressioni storiche, riflessioni sul senso del viaggiare, momenti divertenti e classici imprevisti tipici di ogni viaggio. L’autrice non si annoia mai e non annoia mai: il suo modo effervescente di affrontare nuove avventure è contagioso e getta il seme della curiosità su come la vita possa essere vissuta viaggiando.

ISBN978-88-99340-73-5
Pagine187
Pubblicato ilfebbraio 2019
Formato14 x 19,5 cm

Scrivi una recensione

Russia coast to coast in Transiberiana

Russia coast to coast in Transiberiana

Recensioni

Andando a fondo nella scoperta di un altrove che è fisico, geografico e psicologico, ritrova aspetti che le sono anche più familiari, e che descrive con stile frizzante che ricorda al lettore quanto le differenze siano un patrimonio da difendere. (Per la recensione completa: Recensione di Convenzionali)

Un viaggio lento, percorso interamente su rotaie permette ancora lunghi e intensi periodi di riflessione con sé stessi, con il paesaggio che scorre davanti ai finestrini e il confronto con gli altri passeggeri. (Per la recensione completa: Sciampli.it)

Lo stile di Cristina Cori è davvero scorrevole, l’autrice si approccia in modo aperto e amichevole. Sembra di ascoltare un’amica appena tornata da un viaggio pazzesco che ci tiene a raccontarti tutto nel dettaglio, con entusiasmo, ma senza annoiare mai. (Per la recensione completa: Follows the books)

Il libro quindi racconta le esperienze più diverse, fatte in una terra piena di storia, dai cibi per noi forse un po’ particolari e saune decisamente molto diverse da quelle a cui siamo abituati. (Per la recensione completa: Consigli in viaggio)

"L’occhio attento e curioso della Cori si posa oltre il fascino dorato di San Pietroburgo e la magnificenza di Mosca, per concentrarsi invece su quella parte di Russia dove la cultura occidentale e orientale si fondono, raccontando aneddoti e stili di vita e ripercorrendo i passi già fatti da pionieri, nomadi, cosacchi, cercatori d’oro e mercanti di tè, fin dove si spinsero i decabristi e le loro dame che, molti anni fa, portarono un po’ di civiltà tra i minatori della Siberia." Leggi la recensione completa su Modulazioni Temporali.

"Con uno stile coinvolgente, Cristina Cori racconta il suo viaggio in platzkart, la terza classe dei treni russi, sulla Transiberiana, la linea ferroviaria più lunga del mondo." Recensione di Elena Magni su In viaggio (05/2020).

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche: