Il sentiero del traditore - Viaggio in Appennino al tempo dei partigiani

Solo online

ISBN978-88-99340-64-3
Pagine246
Pubblicato il8 Marzo 2018
Formato13,5 x 19,5 cm
Autore Fabio Abati | Scopri altri libri dell'autore

Nuovo

"Il sentiero del traditore" fonde episodi di vita comune con svolte importanti per la Resistenza dell'Appennino Reggiano. Questo libro permette di riscoprire il sapore di quegli anni, gli odori di quelle vallate e il gusto dell'aria di montagna attraverso le parole di chi tutto questo lo ha vissuto: la chiave per comprendere il presente è da ricercarsi nei racconti del nostro passato.

Più dettagli

15,00 €

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 1 Punto Fedeltà. Il totale del tuo carrello 1 point può essere convertito in un buono di 0,70 €.


Durante un viaggio attraverso l'Appennino Tosco-Emiliano, un vecchio ripercorre i passi salienti della Resistenza del luogo, rivivendo, in una sorta di flash back a più riprese, le vicende di quegli anni.

Il vecchio riconosce luoghi, paesaggi e sentieri rimasti immutati, fermi nella storia. Questa staticità è però un inganno: attraverso i ricordi personali di amici e famigliari, il vecchio riassapora ogni centimetro del suo viaggio e riesce a rendere partecipe il lettore, che si immedesima nei giovani della Resistenza, si sdraia su quei prati incontaminati, piange le sventure dei compagni. I lati più oscuri di questo periodo sono presentati non certo per fare del revisionismo, ma per coglierne aspetti essenziali per interpretare con coscienza il nostro presente. Questi paesaggi che sembrano immobili in una bellezza da cartolina raccontano sì cose passate ma offrono una chiave per districarsi nelle inquietudini della modernità, come quella attualissima del fenomeno migratorio che sta scuotendo gli animi di intere società.

Il sentiero del traditore permette di riscoprire il sapore di quegli anni, gli odori di quelle vallate e il gusto dell'aria di montagna attraverso le parole di chi tutto questo lo ha vissuto in prima persona.

Qui di seguito è disponibile una piccola anteprima de "Il sentiero del traditore" realizzata dall'autore Fabio Abati.

CLICCA QUI PER VEDERE IL TRAILER

ISBN978-88-99340-64-3
Pagine246
Pubblicato il8 Marzo 2018
Formato13,5 x 19,5 cm

Scrivi una recensione

Il sentiero del traditore - Viaggio in Appennino al tempo dei partigiani

Il sentiero del traditore - Viaggio in Appennino al tempo dei partigiani

RECENSIONI

Dalle vicende strettamente intrecciate tra loro, ricostruite attraverso documenti d'archivio, si sviluppa una narrazione ricca di flashback, dalla quale emergono anche considerazioni sul passato e sull'attualità.

Recensione di GIOVANNI GUIDOTTI (Gazzetta di Reggio)

Un uomo è in viaggio. L’Appennino sembra essere rimasto intatto, immutato ma è un’illusione. È in realtà in eterno cambiamento e, ripercorrendone i sentieri, l’uomo traccia di nuovo anche quelli che, nella memoria, lo ancorano al vissuto della Resistenza.

Recensione di CONVENZIONALI