Victor Saunders - Alpine Studio

libri per autore: Victor Saunders

Victor è nato a Lossiemouth e cresciuto in Malesia. Ha iniziato l’arrampicata nelle Alpi e dal 1978 ha iniziato a scalare sulle grandi montagne del Caucaso, in India, in Pakistan, in Nepal e in Bhutan.

Victor è nato a Lossiemouth e cresciuto in Malesia. Ha iniziato l’arrampicata nelle Alpi e dal 1978 ha iniziato a scalare sulle grandi montagne del Caucaso, in India, in Pakistan, in Nepal e in Bhutan. Divenne guida Alpina nel 1996 dopo una carriera come architetto a Londra. Oggi vive a Chamonix, ed esercita a tempo pieno il lavoro di guida. Nel corso degli anni da “dilettante” e poi come un professionista, ha accumulato una grande quantità di spedizioni in Karakorum e Himalaya, affrontando pareti in puro stile alpino, facendo delle sue conquiste tra le più ardite imprese di sempre in Himalaya. La più importante di queste ascensioni, quella che lo ha iscritto nel club dei grandi alpinisti del mondo, è il Golden Pillar allo Spantik, salito con Mick Fowler nel 1987. Una salita che in tutti i libri di alpinismo del mondo definiscono come una delle più grandi imprese di sempre! Nel 1992 ha compiuto una prima ascensione sul Panch Chuli V, durante la quale il suo compagno e noto alpinista Stephen Venables ha avuto un grave incidente che ha costretto entrambi ad una lunga odissea per tornare a casa vivi. Oggi Victor svolge la professione di Guida Alpina a tempo pieno, e non smette di visitare (anche con i clienti più affezionati) luoghi sconosciuti dell’Himalaya.

Altro
Mostra 1 - 1 di 1 elementi