C’era un frutteto

ISBN 978-88-96822-20-3
Pagine 208
Pubblicato il Settembre 2013
Formato 13,5 x 19,5 cm
Autore Andrzej Zulawski | Scopri altri libri dell'autore

Nuovo

Un affresco dei decenni più terribili vissuti dalla Polonia, un carosello di personaggi memorabili, paesaggi di una bellezza tragica, un amore esasperato e tormentato.

Più dettagli

16,00 €

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 1 Punto Fedeltà. Il totale del tuo carrello 1 point può essere convertito in un buono di 0,70 €.


Il racconto di una singolare e scandalosa storia d’amore, iniziata all’ombra del delizioso giardino di un palazzo nobiliare della Polonia sud-orientale, prima sotto l’orrore dell’occupazione tedesca, poi continuata avventurosamente dopo la guerra, tra la menzogna del comunismo e l’oscurantismo della chiesa cattolica.

Protagonisti tre giovani, il borghese Adam, il nobile Antoni e l’eccentrica Julia, i cui destini intrecciati sono il simbolo delle componenti sociali e culturali di quell’eroico e contraddittorio paese. Ma protagonista è anche il loro amore esasperato, sincero, tormentato e definitivo, che - venticinque anni dopo- un enigmatico personaggio, testimone e catalizzatore delle vicende del romanzo, racconta proprio al cinema Zulawski, in cerca di spunti per un suo film.

Un affresco dei decenni più terribili vissuti dalla Polonia, un carosello di personaggi memorabili, paesaggi di una bellezza tragica, animati dall’immaginario barocco tipico del regista di “La terza parte della notte” e di “Possession”, senza rinunciare a una sorprendente erudizione unita al suo proverbiale amore per la provocazione.

ISBN 978-88-96822-20-3
Pagine 208
Pubblicato il Settembre 2013
Formato 13,5 x 19,5 cm

Scrivi una recensione

C’era un frutteto

C’era un frutteto

RECENSIONI