Pronti, partenza, VIA…

Dopo l’avventura a Capo Nord del 2015 raccontata in Il limite che non c’è, Andrea "Budu" Toniolo, soprannominato il Forrest Gump veneto, domani partirà per l’Islanda dove percorrerà i 1300 chilometri che permettono di fare il giro dell’isola.

Iceland Alone, questo è il nome della nuova impresa di Toniolo il quale, dopo un gravissimo incidente che l’ha messo a rischio paralisi, ha deciso di rimettersi in gioco sfidando il clima gelido e il forte vento del Nord.

 

Iceland Alone

Saranno circa 35 i chilometri che ogni giorno "Budu" dovrà percorrere in totale solitaria trainando il suo carretto AnnaJenny2 (il nome deriva dalla fusione del nome della sua fidanzata, Anna e di quella di Forrest Gump, Jenny). Come sostiene lo stesso Toniolo, a preoccuparlo non sono i 30 chilogrammi del carretto che contiene i beni necessari alla sopravvivenza o la sua tenuta fisica quanto piuttosto lo sforzo mentale che richiede correre a temperature perennemente sotto lo zero e il forte vento.

Andrea dovrebbe giungere al traguardo dei 1300 chilometri nei primi giorni di aprile ma nel frattempo sarà possibile seguire la sua avventura attraverso la sua pagina Facebook Andrea Budu Toniolo, il suo profilo Instagram budurunner e il suo sito Internet www.budurunner.com

FORZA ANDREA!

budurunner