Dopo il logo, è il turno di “Oltre Confine”

 

In seguito al restyling del nostro logo, ci è sembrato tempo anche di cambiare l’immagine grafica della collana Oltre Confine.

La collana Oltre Confine nasce nel 2009 dall’esigenza di raggruppare le prime pubblicazioni di Alpine Studio riguardanti le memorabili imprese alpinistiche, al limite dell’impossibile, di scalatori italiani e stranieri sulle cime più alte del mondo. La collana, diretta dalla scrittrice e traduttrice Mirella Tenderini, presenta titoli di primissimo piano come Patrick Edlinger - libero nell’aria, I guerrieri venuti dall’Est, La cresta infinita e Spirito libero, alcuni dei quali vincitori anche di premi internazionali.

Un elegante rinnovamento

In concomitanza con l’uscita de Il legame di Simon McCartney, il look della collana Oltre Confine muta drasticamente.

Grazie al lavoro di Alessandro Boscarino, le prossime pubblicazioni della collana saranno facilmente riconoscibili dall’assenza di un’immagine evocativa della montagna in copertina sostituita da un look più accattivante ed elegante.

Cambia notevolmente il font del titolo che, più grande e posto al centro, risulta impossibile da non notare anche da lontano mentre l’aggiunta di una fascia nera nella parte superiore della copertina vuole ricordare il nostro nuovo logo. Il colore nero viene ripreso anche nella seconda e nella terza di copertina oltre che sul dorso.

 

Questo rinnovamento punta a impressionare il lettore anche dal punto di vista grafico oltre che attraverso il racconto di imprese al limite dell'impossibile e personaggi molto coraggiosi, quasi eroici.