Un viaggio tra popoli nuovi, il viaggio come metafora, il viaggio come superamento dei propri limiti



Paloma2000 è una Cooperativa Sociale (Onlus) che dal 1998 lavora nel campo dell’assistenza sociale, socio sanitaria e sanitaria. Attraverso i suoi soci operatori sostiene ed aiuta le persone che si trovano in stato di fragilità e di bisogno. Umanità, professionalità, condivisione, partecipazione, efficienza ed efficacia sono le sue parole chiave.





      




Per celebrare i suoi 20 anni di operato ha organizzato un ciclo di incontri sul tema del viaggio: il viaggio inteso come avventura, come strada che ti conduce ad una meta e viaggio inteso come vita.

Protagoniste di questo progetto sono le storie vere e le esperienze di quattro autori:





Andrea Rigante, con “La lacrima dei Vedda”, parla della sua esperienza in Sri Lanka e del suo incontro con i Vedda, un popolo che lotta per affermare il suo diritto di esistere e per salvare le sue tradizioni.

Tyrone Nigretti autore di “Fattore H” racconta una storia fatta di ostacoli e mille difficoltà, superati con grande forza ed ironia. Nato prematuro in un contesto familiare difficile, costretto su una sedia a rotelle e rimasto orfano all’età di quindici anni, Nigretti affronta la sua vita a testa alta e senza mollare un colpo.

Claudia Berton in “Il viaggiatore insolito” riporta i viaggi di Arthur Kavanagh, un giovane irlandese della seconda metà dell’Ottocento che, privo di arti ma dotato di una grande forza di volontà e un ingegno fuori dal comune, ha viaggiato attraverso Egitto, Mesopotamia, Persia ed India trascorrendo una vita ricca ed appassionata.

Andrea Toniolo dopo un grave incidente in moto, decide di intraprendere un viaggio in solitaria lungo 4500 chilometri, correndo dal Veneto fino a Capo Nord. È un viaggio per ritrovare se stesso e una sfida fisica e mentale, che ha raccontato ne “Il limite che non c’è”.